Gas di depurazione

Conversione dei gas di depurazione in energia negli impianti di trattamento delle acque reflue

I motori a gas Jenbacher di INNIO offrono una soluzione all’aumento dei costi per l’energia con i quali gli operatori degli impianti di trattamento delle acque reflue devono fare i conti per soddisfare i requisiti di autorizzazione agli scarichi. Negli impianti che sfruttano la digestione anaerobica per il trattamento di biosolidi, i nostri motori a gas convertono in modo efficiente e affidabile i gas di depurazione in elettricità. Questo processo copre fino all’80% del fabbisogno elettrico dell’impianto ed elimina la necessità di bruciare combustibili fossili per il riscaldamento. 

Modo di funzionamento

Negli impianti di trattamento delle acque reflue urbane il gas prodotto nei digestori anaerobici solitamente contiene il 55/65% di metano con un potere calorifico compreso tra 500 e 600 BTU/SCF.

Potenziale e risultati eccezionali

  1. In media, dai biosolidi è possibile generare circa 1 MW di elettricità ogni 95000 –110000 m³/giorno di acque reflue trattate. Il potenziale di generazione della soluzione INNIO è confermato dalle numerose installazioni attive, alimentate dai gas di depurazione.
  2. In Tirolo, Austria, due motori a gas Jenbacher, un J208 e un J312, installati in uno stabilimento, generano calore ed elettricità coprendo il 120% del fabbisogno energetico ; l’energia in eccesso viene immessa nella rete elettrica locale.
  3. In uno stabilimento di Portland, Oregon, due motori J316 forniscono 1,7 MW di energia rinnovabile. L’energia elettrica prodotta copre circa il 40% del fabbisogno energetico dell’intero impianto.
  4. Un impianto di cogenerazione in Spagna utilizza tre motori a gas Jenbacher J620 per produrre 8 MW di potenza elettrica, un valore quattro volte superiore alla norma per un impianto di biogas standard.
  5. Altre tre unità J620 permettono a un impianto a Santiago Basin, Cile, di produrre fino al 60% della sua elettricità da fonti rinnovabili.

 

Caratteristiche & Vantaggi 

  • I sistemi di controllo LEANOX con valvola di bypass nel turbocompressore assicurano il corretto rapporto aria/gas per ridurre le emissioni di gas di scarico, mantenendo stabile il funzionamento del motore.
  • Il rendimento elettrico fino al 43% riduce l’esigenza di acquistare energia dalla rete elettrica pubblica.
  • Un sistema di monitoraggio completo, anche da remoto, garantisce alti livelli di affidabilità.
  • Gli intervalli di manutenzione -_60.000 ore di funzionamento per revisioni complete e 30.000 per le teste cilindro _riducono sensibilmente i costi di manutenzione.
  • La possibilità di impiegare due diversi combustibili (gas mixing)controbilancia le fluttuazioni nella produzione di gas di depurazione avendo la possibilità di integrare con gas natural, ove necessario.
  • La densità di potenza elevata del motore riduce gli ingombri e i costi d’installazione.
  • Il motore a basse vibrazioni ha un impatto trascurabile sugli edifici.

CONTATTACI
Gli ingegneri di INNIO ti aiuteranno a selezionare i motori a gas adatti alle esigenze energetiche della tua azienda.
Per ottenere una consulenza gratuita dei nostri esperti sulle potenzialità dei motori a gas INNIO:

Media

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contatti